Haul

Haul Bottega Color Cannella.

Buona domenica a tutti! In questa giornata di ballottaggio romano ho un attimo di tempo per raccontarvi la mia esperienza di acquisti on line sul sito de La Bottega Color Cannella.
Tale Bottega è un negozio che si trova ad Ostia e che vende tantissime marche bio, non solo di cosmetica ma anche di tisane e di cibo: ha pure un sito dove è possibile acquistare e dunque qualche tempo fa ho fatto il mio ordine: nel giro di cinque giorni i miei prodottini erano a casa e sono state ben due le cose che ho apprezzato particolarmente.
La prima riguarda i campioncini che mi hanno mandato (cosa non scontata) e la cura con cui li hanno impacchettati….tra poco seguirà la foto. 😉
La seconda è lo scontrino fiscale che mi hanno mandato oltre alla fattura ed è la prima volta che mi arriva comprando prodotti online e dunque sono rimasta stupita.
Detto ciò ecco come è arrivato il pacchetto:
ordine
e cosa ho acquistato:

prodotti
Gli Invisibobble sono elastici per capelli prodigiosi secondo alcune ragazze; anche una mia amica ci si trova benissimo perchè non stringono, non strappano i capelli e ne esistono in tantissimi colori, vi potete proprio sbizzarrire.
Io ho scelto la tonalità Universal Blue, un classico blu scuro che va bene su tutto. 😉
In ogni confezione ce ne sono tre e il costo è di 5 €; volendo si possono usare anche come braccialetti, avendoli così sempre a portata di mano.

La Prima Pelle 10% del  brand Latte e Luna è l’unico prodotto che conoscevo e per cui ho fatto l’ordine. Si tratta di una pomata lenitiva per cute sensibile e fragile. Non aggiungo molto altro perchè arriverà un post interamente dedicato a lei; 110 ml costano 28 €, non è poco lo so, ma sappiate che la precedente mi è durata ben 11 mesi, dunque è un prezzo che si ammortizza.

Infine l’ultimo prodotto è il Biocao de La Saponaria, un burro di cacao all’olio extravergine di oliva e alla cera di riso, totalmente vegano e il cui costo è di 4 €.

Parliamo ora dei campioncini…guardate come li hanno confezionati!

omaggio incartato
In maniera adorabile! ❤
Ma cosa conterrà tale pacchetto?

omaggio
Una saponetta all’Aloe Vera della Naturaequa, che per la mia pelle delicata è un toccasana e due filtri di una tisana della Pukka ai fiori di Sambuco e all’Echinacea…come avranno fatto a indovinare che sono una patita di thè e tisane è un mistero! 😀

In totale ho speso 37 €, il costo di spedizione è di 4.90€ ma ho potuto approfittare di uno sconto di 5 € poichè è stata la prima volta che ho ordinato da questo sito: alla fine ho pagato 36.90€ .
Le mie impressioni generali sono ottime e penso proprio che se ne avrò l’occasione acquisterò di nuovo da La Bottega Color Cannella.
Spero di poter recensire presto burro di cacao ed elastici, intanto vi auguro una fantastica domenica, baci!

Elena

 

Annunci
Senza categoria

Oggi parliamo di Cowash!

Ma buonasera gente!!!
Ebbene si, ci sono cascata pure io e ho fatto il Cowash, ovvero Conditioner Only Washing: in pratica mi sono lavata i capelli usando semplicemente e solamente il balsamo.

Questo trend gira sul web da un po’ e mi ha incuriosita tantissimo sin dall’inizio, pur lasciandomi un po’ scettica: infatti temevo che usando solo il balsamo i capelli mi si sarebbero ingrassati ma così non è stato.

Per realizzare il Cowash vi servono solo due “ingredienti”:
cowash
zucchero di canna e balsamo! Apro una parentesi sul balsamo: siccome ne serve un po’, il mio consiglio è di non utilizzare un balsamo che costi troppo, perchè andrebbe sprecato; compratene uno con un buon Inci ma il cui prezzo sia abbordabile.
Ho sentito recensire positivamente lo Splend’ Or sia sui blog sia su alcuni canali youtube ed in effetti mi ci sto trovando decisamente bene.
Gli effetti positivi di questo tipo di lavaggio sono dovuti al fatto che i balsami contengono meno tensioattivi rispetto agli shampoo e quindi risultano meno aggressivi; l’utilizzo dello zucchero di canna  consentirà di fare uno scrub, il quale sgrasserà naturalmente la cute, pulendola.
Le dosi che ho usato io sono state: mezzo bicchiere di plastica riempito di balsamo e due cucchiaini di zucchero di canna.
Dopo aver mescolato il composto l’ho applicato sui capelli precedentemente bagnati, cominciando dal cuoio capelluto e massaggiando con i polpastrelli effettuando un movimento circolare; poi piano piano sono scesa sulle lunghezze, districandole con le mani. In tutto ho lasciato in posa il composto per circa 5 minuti e poi ho risciacquato con abbondante acqua.

I risultati?
Strabilianti! Come ho già detto, ero perplessa sulla riuscita del Cowash, ma mi sono dovuta ricredere. I capelli sono apparsi morbidissimi, setosi al tatto e anche più voluminosi; i ricci stessi sono rimasti più definiti e lucenti.
Tra l’altro non mi si sono sporcati prima del tempo, bensì ho rilavato la chioma dopo 6 giorni.
Che dire…sono diventata una fan del Cowash, ehehheh! Io poi che vengo da un periodo in cui i capelli mi si sono un po’ seccati a causa di un balsamo decisamente NO, dopo che li ho lavati così ne ho tratto solo benefici.

Spero di esservi stata utile e fatemi sapere se avete mai provato questo trattamento. 😉

Buona serata e baci!

Elena.