prodotti terminati

L’ho finito, lo ricompro? #17

Buongiorno a tutti da una Roma calda e soleggiata! Le ferie ancora si faranno attendere per un pochino e quindi nel frattempo sopravvivo a questo clima torrido mangiando gelati e sdraiandomi sul pavimento, eheh!

Detto ciò, era da un po’ che avevo in cantiere questo post perciò eccomi qui che scrivo cercando di non sciogliermi troppo. 😉
Vamonos!

finiti corpo

Finiti corpo, Deocare, Sauber: una piacevole scoperta. Un deodorante fantastico, dalla profumazione talcata che resiste per molto tempo e con questo caldo vi assicuro che non è scontato. Il costo è di circa 5 €.
Lo ricomprerei?
Già fatto, era da tanto che non mi trovavo così bene con un deodorante.

Shampoo all’argan, Marco Viti farmaceutici: questo prodotto è stato un omaggio natalizio da parte della farmacia dove vado solitamente; l’ho terminato qualche settimana fa e mi è molto piaciuto perché ho notato che utilizzandolo i capelli si sporcavano di meno…normalmente infatti io li lavo ogni 4-5 giorni, ma con questo shampoo sono riuscita a lavarli anche solo una volta a settimana.
Lo ricomprerei?
Io vorrei ma non so dove trovare questo marchio…se qualcuna ne sa qualcosa magari mi può lasciare un commentino. 😉

Shampoo purifying, Biosky: altro giro, altro shampoo! Totalmente diverso, contro la forfora in quanto contiene dei granelli di zucchero che agiscono come scrub sul cuoio capelluto. Davvero valido, dopo l’utilizzo sentivo proprio la testa pulita e rinfrescata ed ho davvero notato una riduzione della forfora. Costo 10 €.
Lo ricomprerei?
In questo momento non ho grossi problemi di forfora, se fosse necessario sicuramente lo riprenderei.

Defence Body Anticellulite, Bionike: pur utilizzandolo ogni sera, non ho visto nessun miglioramento, neppure il più piccolo. Il costo è di 23.90 € per 200 ml e non è tantissimo, sicuramente ci sono prodotti che per la stessa quantità costano molto di più, tuttavia non è il costo il motivo per cui non lo ricompro ma l’assenza di efficacia.

Deo Go Fresh, Dove: la profumazione è davvero fresca ma mi ha macchiato qualsiasi maglietta che ho indossato dopo averlo applicato! Ho provato ad attendere qualche minuto in più, a tamponare l’eccesso con un po’ di carta ma nulla.
Lo ricomprerei?
Assolutamente no, non l’ho neppure terminato del tutto!

Proseguiamo con i finiti viso:
finiti viso

Latte Detergente Viso, L’Erboristica di Athena’s: questo latte detergente non è terminato del tutto, ma l’ho cestinato perché iniziava ad avere un odore strano.
Per il resto non mi è piaciuto, l’ho trovato troppo pesante ed anche la profumazione non mi ha convinta.
Lo ricomprerei?
Proprio no.

Basis Sensitiv, Lavera: un’ottima crema. Mi ha fatto compagnia per tutto l’inverno, idratando e nutrendo la mia pelle assorbendosi subito: a lungo termine ho notato proprio la pelle più elastica e non ho mai notato screpolature o rossori dovuti al freddo. 50 ml costano 10 €.
La ricomprerei?
Siii, assolutamente!

Nutritic, La Roche Posay e Bio Lip Balm, Benecos li recensisco insieme perché entrambi non mi sono piaciuti molto. Nutritic è stata proprio una delusione, dal marchio La Roche Posay mi aspettavo di meglio; il lip balm di benecos  è stato un prodotto senza infamia e senza lode…non riacquisterei nessuno dei due.

Terminando…
finiti trucco

Finiti make up: Better than Sex, Too Faced: lui è un signor mascara…l’effetto che dona alle ciglia è qualcosa di spettacolare, veramente già dalla prima passata si nota quanto le stia allungando. L’ho proprio amato e ne ho parlato più dettagliatamente qui: https://libra90blog.wordpress.com/2017/05/29/prodotti-bocciati-e-promossi/
Lo ricomprerei?
Fosse per me anche subito, mi frena un po’ il prezzo! XD

Creamy maxi lipstick, Bottega Verde: questo matitone color corallo è stato un fedele compagno in diverse occasioni. Texture morbida, media coprenza, finalità shimmer, queste le sue principali caratteristiche. Lo applicavo sia quando avevo caricato abbastanza gli occhi, sia per un trucco più naturale e non mi ha mai delusa. Certo, essendo shimmer, non resiste se si beve o si mangia, ma basta portarselo in borsa et voilà, il gioco è fatto!
Lo ricomprerei?
Mi piacerebbe ma purtroppo è stata un’edizione limitata.

Blush up, Essence: indovinate che fine ha fatto questo blush? Mi è caduto e si è sparpagliato per tutto il bagno…un minuto di silenzio grazie!
Mi è dispiaciuto tantissimo…mi ci trovavo bene, tra l’altro erano due blush in uno, fuchsia e arancione…e niente, se ne è andato così. Peccato davvero.
Lo ricomprerei?
Direi proprio di sì, è un affare anche il costo intorno ai 5 €: spero si trovi ancora negli stand di Essence.

I miei prodotti terminati del periodo sono questi, ora vi saluto per dedicarmi a un bel giro di shopping!

Un bacio,
Elena.

Senza categoria

S.O.S. Freddo!

Buonasera a tutti!!! Finalmente sembra essere arrivato il freddo e dico finalmente perchè io sono un amante dei climi non propriamente caldi (Ned Stark approverebbe <3).
Tuttavia quando le temperature diminuiscono la nostra pelle necessita di un po’ di idratazione in più ed è per questo che ho deciso di scrivere questo post, parlando di tutti i miei S.O.S. e inserendo un prodotto make up che trovo veramente adatto per un look autunnale e/o invernale.
Comincio dal corpo:
cleo

Docciacrema idratante, Cléo: credo che questo sia il bagnoschiuma che più mi ha sorpresa negli ultimi anni! Comprato da Tigotà per meno di 5 €, non mi aspettavo  niente di che, invece è semplicemente perfetto sotto ogni punto di vista. E’ davvero idratante ed io ho la pelle del corpo abbastanza secca, però utilizzando questo prodotto posso fare a meno di applicare la crema perchè so che comunque la mia pelle sarà idratata; giusto per farvi capire, l’ho usato sulle gambe prima di passarvi il rasoio e una volta passato, le gambe non erano tagliate, non sanguinavano, ma erano belle lisce e morbide. *.*
Inoltre il profumo: un aroma di vaniglia che si avverte anche a doccia conclusa….era una vita che l’odore del bagnoschiuma non mi rimaneva sul pigiama e con lui succede! Cioè io lo amo. ❤

Crema corpo Argan e Rosa del Marocco, Najtù: definirla crema corpo è riduttivo, poichè è in tutto e per tutto un burro. Già dal primo massaggio si avverte come questo prodotto andrà a nutrire per bene la pelle ed è proprio così. La consistenza densa richiede un po’ di tempo e di impegno perchè si assorba ma il risultato è una pelle liscia ed idratata. 200 ml costano 18.50 €, un prezzo un po’ altino che ritengo sia dovuto alla presenza dell’olio di Argan, del burro di Karité liquido e dell’Idrolizzato bio di rosa.
La profumazione è un po’ particolare, non saprei bene come definirla e non mi piace nemmeno tanto, tuttavia non rimane a lungo.

lavera

Tra i prodotti per il viso innanzitutto inserisco la Basis Sensitiv di Lavera: è una buona crema idratante della quale ne basta una pochissima quantità da applicare su tutto il viso. Non ha un profumo particolare e quando la inizio a massaggiare sento proprio che sto andando a nutrire la cute e a proteggerla dal freddo, dal vento e dalle screpolature che ne conseguono. In più dopo un po’ che si massaggia non forma pallini bensì penetra a fondo nella pelle. Contiene olio di jojoba e aloe vera, quest’ultimo ideale per ogni tipo di irritazione. Da Natura sì 50 ml costano sui 10 €.

Biocao, La Saponaria: questo burro di cacao all’olio di oliva e alla cera di riso mi sta piacendo proprio tanto. Contiene anche burro di Karité e vitamina E e il risultato sono labbra idratate e protette. Ha una consistenza che non si sfalda ed una volta applicato è in grado di rimanere su per circa due ore, il che non è poco.
7 ml costano 4 €.

Infine passando al make up c’è una novità di cui vi avevo già accennato 😉 :
mac-dionysus

Dionysus, Mac: dunque di lui vi parlo brevemente perchè ho in mente di recensirlo in maniera più approfondita prossimamente. Intanto vi lascio lo swatch:
swatch-mac
E’ un prugna molto intenso, pigmentatissimo e non completamente matte, la cui durata comunque è davvero davvero buona. Per me è perfetto da indossare questo periodo e nonostante sia un colore scuro trovo che comunque non appesantisca, a patto di lasciare gli occhi molto leggeri, quasi nude, e trovo che dia luce al viso. Il costo è di 24 €.

Questi sono i miei prodotti top per questo inverno e spero di esservi stata utile o di avervi tenuto compagnia almeno un po’. 🙂

Un bacio e buona serata,

Elena

 

Haul

Mini mini haul

Buona domenica a tutti gente! Finalmente sono tornata…non mi dilungherò sui motivi della mia assenza, l’importante per me è che sia tornata la voglia di scrivere sul blog che ho trascurato abbastanza.
E come ritornare se non con un Haul contenente due prodotti di un marchio che puntavo da tanto ma di cui ancora non avevo comprato nulla?
Vi ho incuriosite?
Vai con la foto! 😀

mac

Sono stata da Mac!!!!!

Martedì mi trovavo alla stazione di Venezia Mestre e siccome avevo tempo mi sono messa a girare; quando ho visto Mac non ho resistito e sono entrata. Ammetto che mi sarei comprata almeno due ombretti ed altrettanti rossetti ma mi sono trattenuta.
Aiutata da una carinissima commessa, ho acquistato Dionysus, uno dei nuovi rossetti della collezione Liptensity: non fatevi ingannare dal colore, poichè sulle labbra non risulta così marrone bensì vira sul vinaccia. Costo 24 € .
La matita invece è Brick, il cui colore sul sito è definito “Rosa cannella”,  ma per me vira più sul rosso che sul rosa ed è perfetta per contornare le labbra quando si vuole applicare un bel rossetto rosso, appunto. Costo 15.20 €.
Presto farò una review con swatch e impressioni di questi due prodotti.

Infine dieci giorni fa sono riuscita a trovare da Natura Sì questa crema per il viso a soli 10.25 € ! Adoro Natura Sì, tuttavia ci vado raramente perchè la trovo molto cara.
Della marca Lavera non avevo mai provato nulla e anche se sto usando la crema da poco posso dire che mi sono innamorata del profumo perchè mi ricorda quello del chinotto che è la mia bevanda gassata preferita.

Per ora questo è tutto, vi auguro una rilassante domenica pomeriggio e uno scoppiettante inizio di settimana!

Baci,

Elena