Senza categoria

Smalti del periodo.

Buonasera a tutti!!! Oggi a Roma è festa e dopo un po’ di studio  per la tesi, ho deciso di scrivere qui per parlarvi degli smalti che utilizzo in questo periodo. Adoro gli smalti, trovo che siano un prodotto che, se applicato con poche e semplici accortezze, renda le mani curate e belle e quindi sia il migliore accessorio.
Iniziamo con l’ultimo arrivato:

  1. Nail Lacquer, Kiko:
    smalto kiko
    è il numero 361 e costa 1.90 euro. Sono necessarie almeno due passate di questo smalto, ma poi bisogna farlo asciugare bene per evitare che si rovini. Una volta asciugato è fantastico, sembra quasi un gel; mi è durato per ben sette giorni e l’ho tolto solamente per far respirare l’unghia, mica perchè si era scheggiato. So soddisfazioni! 😉
  2. Smalto colorato al profumo di Iris, Bottega Verde:
    smalto iris bv
    necessita di una doppia passata, dato che alla prima il colore non è omogeneo. Bella tonalità, molto bon ton, ma ciò che mi fa impazzire è il profumo…sa davvero di iris! Tra l’altro la profumazione rimane per due-tre giorni e mi sembra un’idea proprio carina, nonchè originale. Buona pure la resa, infatti l’ho tolto dopo cinque giorni ma per cambiare colore poichè si era rovinato solo su un’unghia. Costa 8.49 euro, se potete spendere un po’ fatelo poichè ne vale la pena.
  3.  Smalto per unghie ultra brillante, Bottega Verde:
    smalto bv

    credo sia un’edizione  limitata, forse della scorsa estate; anche con lui per avere un colore pieno sono necessarie due passate. Fatto ciò le unghie sono di un bel verde acqua brillantinato, estivo e dalla discreta durata di quattro-cinque giorni. Inoltre si rimuove facilmente, senza strofinare troppo e senza stingere le dita. 🙂
  4.  Forever Yummy, Essie:
    essie
    con tanto di Vanity Fair sullo sfondo da vera blogger, ecco il mio primo smalto Essie. L’ho comprato all’aeroporto di Praga pagandolo in corone quindi non so bene il prezzo in euro, tuttavia mi pare costi più di 10 euro; da uno smalto che non è proprio economico mi aspetto che stia su almeno una settimana e invece resiste solo 4-5 giorni. Il colore alla luce del sole è qualcosa di fantastico: rosso lucente.
    Voglio provare se con due passate di prodotto riesca a durare di più.

Per oggi questo è tutto, fatemi sapere nei commenti se avete testato qualcuno di questi smalti oppure quali sono i vostri preferiti per l’estate.
Vi mando un grosso bacio!
Elena.

Annunci
Senza categoria

Oggi parliamo di…kiko nail patch!

Ciao a tutti! Stasera vi voglio parlare della mia esperienza con i colour patch nail  di kiko… esperienza a dir poco fallimentare!
Intanto però che cosa sono?

KM004010081principale_900Wx900H

Si tratta di smalto colorato adesivo tre in uno, ovvero comprensivo di base, colore e top coat in un unico strato; gli adesivi, come si può vedere dalla foto, sono già sagomati e basta adeguarli alla forma e alla grandezza delle proprie unghie.  Ci sono tantissime varianti, io li ho acquistati nella tonalità mint milk, la numero 101, ad un prezzo di 5,90 euro.
Questo è il risultato che ho ottenuto io.

10659344_10204619956687622_5168701292424286185_n

Perchè mi ci sono trovata male?
Allora innanzitutto ho avuto difficoltà a farli aderire all’unghia soprattutto nel momento in cui ho tolto l’eccedenza, tant’è che già da appena messi avevo dei tratti, seppur minimi, senza smalto. Insomma li ho applicati alle tre e alle sei già un paio di unghie mi si erano  sbeccate e altre avevano dei lembi di smalto sollevati.
La delusione è stata epica, anche perchè ne avevo sentito parlare bene e quindi non riesco a capire una resa così scadente.
L’unica cosa che mi viene in mente è che tra quando li ho comprati e quando li ho utilizzati è intercorso un lasso di tempo di circa tre mesi, quindi forse i patch nel frattempo hanno perso aderenza.
Nonostante ciò voglio dargli un’altra chance, magari usandoli subito dopo averli presi.
E voi ragazze li avete mai provati? Let me know! 😉

Un bacione e buona serata!
Elena