Senza categoria

Oggi parliamo di…. maschere Sephora!

Buongiorno a tutti e buon inizio di settimana! Oggi qui a Roma è una bellissima giornata e prima di uscire e pranzare con un’amica ho pensato bene di aggiornare un pochino il blog. 🙂
Stavolta ho deciso di parlarvi delle maschera di Sephora: dunque ce ne sono di vari tipi, ognuna costa 3.90 euro e sono in tessuto con dei forellini per il naso, gli occhi e la bocca; vanno tenute su per 15 minuti e poi una volta rimosse non vanno risciacquate, anzi i residui vanno massaggiati sul viso.
Circa un anno fa  approfittai di una promozione e ne presi tre al prezzo di due, ovvero la maschera al miele, nutriente e lenitiva, la maschera al loto, idratante e rilassante, e infine quella alla perla, uniformante e illuminante.

tris sephora
Allora partiamo dal fatto che di queste tre ben due sono bocciate e cioè la maschera al loto e quella alla perla. La maschera al loto, oltre a non aver apportato nessun beneficio alla mia pelle, aveva un odore nauseabondo; ora non so se la maschera fosse scaduta o cosa altro fosse successo, fatto sta che dopo 5 minuti me la sono dovuta togliere poiché non riuscivo a resistere e mi sono dovuta lavare la faccia.
Sulla maschera alla perla avevo grandi aspettative, che purtroppo sono state deluse: non illumina il colorito e non lo uniforma nemmeno, davvero non è niente di che.
Con questi presupposti  mi sono proprio dimenticata della maschera al miele, finchè non l’ho ritrovata ieri e mi sono detta “Massi, non c’è due senza tre, utilizziamo pure questa  e via!” (eh che discorsi mentali che mi faccio…altro che romanzo introspettivo XD). Bene, lei mi ha sorpreso in positivo: è molto idratante e nutriente, la pelle era morbida anche questa mattina appena mi sono alzata e soprattutto ho notato la differenza appena ho rimosso il tessuto: il viso era proprio rilassato, con un bel colorito ed inoltre nessun odore terribile.
Non so sinceramente se provare anche qualche altro tipo di questo prodotto, mi sento un po’ combattuta…voi che consigliate? Avete mai provato queste maschere? Ditemi un po’! 😉
Un bacio

Elena.

Annunci
Senza categoria

Bocciati del periodo.

Buonasera a tutti! Finalmente dopo qualche giorno ritorno e stavolta per parlarvi dei bocciati, che per fortuna sono pochissimi!!! 😀
Prima però vorrei affrontare una questione che mi ha un po’ sconvolta negli ultimi giorni e cioè la battaglia di Nivea contro Neve; in pratica è successo che Nivea si è svegliata tutta di colpo e ha deciso di far causa a Neve Cosmetics, un’azienda che io trovo ottima, perchè responsabile di avere un nome troppo simile al suo. Sull’argomento mi è molto piaciuto l’articolo di Lolla, http://l-isola-di-lolla.blogautore.repubblica.it/2015/09/23/cosa-ce-dietro-il-caso-nivea-neve/#more-1149 , il quale spiega per bene come sono andate le cose. Da parte mia posso dire che non c’è proprio paragone tra i due marchi, che d’ora in poi boicotterò del tutto Nivea e soprattutto che io sto con Neve… forza Neve!!!! ❤

Tornando a noi questi sono i prodotti che nell’ultimo periodo proprio non mi sono piaciuti:
bocciati periodo

Cominciamo con Stick labbra ultra ricco karité, L’Occitane: non lo trovo niente di che…non è così nutriente come promette il marchio ed inoltre trovo che si “asciughi” subito. Lo sapete che io ho le labbra secche e quindi sono parecchio esigente sull’argomento stick labbra, ma qui proprio non ci siamo. Peccato anche perchè costa ben 7 euro.

African Paradise, Lush: dunque Lush presenta questo balsamo corpo come un prodotto profumato e ricco di ingredienti emollienti per avere una pelle morbida. Il motivo per cui non mi piace è lo stesso di sopra, non la trovo quasi per niente idratante: considerate che se io mi doccio la mattina e la applico, nel tardo  pomeriggio le gambe sono di nuovo secche e per costare 29.95 euro è quasi un dramma! XD
No scherzo, non è un dramma però sono soldi davvero sprecati. L’odore è un po’ particolare, non so descriverlo bene ma comunque non rimane sulla pelle.

Fiori d’arancio Bagnoschiuma, Bottega Verde: questo prodotto non mi dice nulla, non è particolarmente idratante, nè profumato, è un semplice bagnoschiuma senza infamia e senza lode e per tale motivo non mi è piaciuto.

Per oggi questo è tutto, fatemi sapere se avete ricevuto delle grosse delusioni da qualche prodotto in particolare.
Io vi auguro uno splendido week end, baci!!!
Elena

Senza categoria

Promossi del periodo!

Buon pomeriggio a tutti! Come state? io ho ripreso del tutto il mio tran tran giornaliero e devo dire che la cosa mi piace. 🙂
Oggi vi parlo dei prodotti che tra agosto e questi primi giorni di settembre mi hanno stupita in positivo; devo dire che ultimamente non ne sto provando tantissimi e infatti oggi vi parlo solo di quattro cosine…meglio poche ma buone!

promossi periodo

Partendo da sinistra:

  • Scrub labbra goloso, Biofficina Toscana: lui mi sta piacendo molto! Oltre a togliere bene le pellicine, lascia le labbra morbide e vellutate e credo sia dovuto agli oli che contiene: infatti c’è sia olio di oliva che olio di girasole ed anche miele, burro di cacao e burro di karitè. Un prodotto due in uno davvero valido. Costo: 7.20 euro per 15 ml.
  • I love extreme, Essence: è il degno fratellino dell’altro, con cui già mi ero trovata proprio bene; anche questo mi piace: apre molto lo sguardo, infatti ha un buon potere allungante e incurvante. Il costo è intorno ai 3 euro.
  • Latte nutriente corpo, Yves Rocher: dunque devo essere sincera, Yves Rocher non la conosco molto come marca, infatti questo è stato uno dei primi prodotti che ho provato e che mi è stato regalato allo scorso compleanno.
    Il latte corpo fa parte di una linea bio e tra i suoi ingredienti ha miele d’acacia e olio di girasole bio ma non ho guardato l’inci per vedere a che posti siano. Parlando del prodotto in sè devo dire che è buono: all’inizio quando lo spalmate sembra leggero, invece poi piano piano diventa più corposo e alla fine lascia la pelle bella idratata.
    Buono anche il profumo, dolce ma non troppo e che dura discretamente.
  • Gelatina Snowman, Lush: partendo dal fatto che è adorabile già la forma di omino di neve, la sto trovando ideale per l’estate ( che qui a Roma ancora non è finita!). E’ fresca, ha un buon profumo di mela ed una discreta idratazione. 🙂 E’ stata un’edizione limitata natalizia, ma spero torni pure quest’anno perchè è proprio carina carina.
    Il costo mi pare fosse intorno ai 9-10 euro.

Bene questo è tutto, io adesso penso mi godrò il resto della domenica guardando un film e sorseggiando del tè. ❤
Un bacio!

Elena

Senza categoria

Back in town!!!

Che poi in realtà sono tornata da più di una settimana ma mi sono presa il mio bel tempo prima di riscrivere….ed ora eccomi qua!
Ciao gente! Quello di oggi non sarà un post sul trucco e parrucco ma vi mostrerò alcune fotine della mia estate, per certi versi intensa di emozioni, per altri un po’ troppo lenta, ma sicuramente positiva. 🙂
Dunque la prima settimana di agosto sono stata con un’amica a Porto Cesareo, nel Salento…. ma che meraviglia è il Salento?!
Un mare pazzesco, con colori da cartolina. ❤

porto cesareo  Tiè, guardate cosa è…se non siete mai stati in Salento andateci il prima possibile!!!! Anche perchè oltre al mare e alle spiagge bellissime, la cucina è da paura: ogni giorno non potevo stare senza il famoso pasticciotto leccese, un guscio di pasta frolla ripieno di crema pasticcera, una vera delizia, e poi il rustico con la besciamella, i taralli e tanto ottimo pesce.

hotel pc                     io pc

Nella foto di sopra potete ammirare la splendida vista che ogni mattina ci allietava al momento della colazione mentre in quella di sotto ci sono io che guardo verso l’infinito e oltre! 😛

Dopo la Puglia ho passato il resto della mia estate nel paesello dove abbiamo casa, Canetra, che si trova in provincia di Rieti: ogni anno quei 20 giorni di relax non sapete quanto mi servano e quanto poi mi ricarichino, sono davvero un toccasana.
Inoltre Canetra è un buon punto di partenza per fare una serie di gitarelle, come Spoleto e Amatrice, che non avevo mai visto e sono posti davvero deliziosi.

carretto gelati

Questo scorcio è di Amatrice e appena ho visto il carretto non ho potuto non pensare a Lucio Battisti, cantante che amo. 🙂

Bene, questa è stata la mia estate! Adesso che settembre è cominciato ho un po’ di cosine da fare, eventi da organizzare e post da pubblicare sul mio blog.
Vi mando un bacione,

Elena.