Senza categoria

Oggi parliamo di… unghie!

Buongiorno a tutti e buona domenica!!! Ho la bozza di questo post da un po’ di tempo e finalmente oggi ce la faccio a pubblicare. 🙂
Parliamo di unghie: io, fortunatamente, ho delle unghie abbastanza normali e sane, che non si sfaldano e nemmeno si rompono facilmente. Non riservo loro cure particolari, se non lasciarle libere dallo smalto ogni tanto e raramente mi faccio applicare gel o smalti semipermanenti. Tuttavia di recente è capitato che per un mese le mie unghie indossassero uno smalto semipermanente e dopo averlo rimosso la situazione è stata un po’ tragica: le unghie si spezzavano con molta facilità e le tenevo sempre cortissime.
Un giorno sono entrata da Beauty Point per vedere se avessero uno smalto curativo e ho trovato la BB nail foundation di Deborah:

deborah nail
In pratica si tratta di uno smalto, che può essere sia usato come base che da solo e che, grazie alle vitamine E ed F e all’ingrediente Mica, non solo uniforma il colorito delle unghie e gli dona brillantezza, ma le rinforza anche.
Disponibile in due tonalità, la 01, che ho io ed è un rosa nude e la 02, un beige chiaro, contiene 11 ml di prodotto al costo di 8.90 euro, tuttavia io l’ho pagato 7.56 euro grazie ad uno sconto del 15%.
Riconosco che il prezzo non è economico per uno smalto, ma ho voluto dargli fiducia, sperando che migliorasse la situazione delle mie unghie; così è stato! Già dopo 10 giorni di utilizzo la situazione è cambiata in meglio, le mie unghie sono più forti, non si spezzano più ed inoltre mi piace molto l’aspetto curato che hanno.
nails deborah
Concludendo sono davvero contenta di questo prodotto molto funzionale.

Parlando d’altro, due sabati fa sono stata da Eataly, quello di via Ostiense, perchè lì hanno Nabla ed è un po’ che puntavo un nuovo ombretto…
husky nabla
Ecco in tutto il suo splendore Husky ❤ . Non ho ancora fatto lo swatch perchè sono quasi in soggezione…si so che è una cretinata, ma è talmente bello che ho paura di sprecarlo, ma tra poco prenderò coraggio ed agirò. 😉
Insieme a lui ho fatto scegliere un rossetto a mia mamma e gliel’ho regalato, in modo tale da poterlo usare pure io, eheheheh!
Ecco Beverly, un Diva Crime:
divacrime nabla
L’ombretto è costato 11.50 euro, mentre il rossetto 12.50 euro; presto spero di fare un post di recensione su questi due splendidi prodotti.

Buon pomeriggio e baci,
Elena.

Annunci
Senza categoria

Oggi parliamo di campioncini pt. 2

Ma buonasera a tutti!!! Come state trascorrendo questo inizio del 2016? Io sto facendo parecchio la trottola, sto girando per Roma a causa di svariati motivi e sono i soliti giri che si fanno post laurea, quando si ha nuovamente un sacco di tempo a disposizione.Oggi pomeriggio che sono a casa ho pensato bene di dedicarmi al blog, scrivendo un post sui campioncini che ci vengono dati in profumeria e che io reputo utilissimi; ne utilizzo parecchi, tuttavia non sempre li fotografo, nè cerco di capire se quel prodotto mi piaccia o no perchè spesso vado di fretta e quindi me ne dimentico. Questo è il link dove ho già parlato di alcuni campioncini https://libra90blog.wordpress.com/2015/04/24/oggi-parliamo-di-campioncini/ e ora ve ne descrivo altri. 🙂

  • Balsamo Concentrato Attivo, Biofficina Toscana:
    balsamo bioff
    è il secondo campioncino che uso e mi piace un sacco! E’ davvero buono, ne basta poco, districa alla perfezione ed ha un profumo fresco che però non rimane sui capelli una volta sciacquati.
  • Creme Ultra Riche, L’Occitane:
    campioncino occitane
    con il 25% di burro di Karitè, che nell’inci compare come secondo ingrediente, è proprio una crema ricchissima. Nonostante ciò si assorbe bene, non lascia una patina bianca e il giorno dopo si avverte ancora quanto la pelle sia idratata. Il profumo anche è delizioso, ricorda un po’ il borotalco.
  • Maschera Doposole rigenerante nutriente, Helan:
    maschera doposole monoi
    sicuramente per i capelli stressati e/o danneggiati è una mano santa, poichè li nutre; certo è che un campioncino non è sufficiente per considerare gli effetti a lungo termine, dato che mi è bastato per un solo utilizzo. Tuttavia è una buona maschera, con un profumo dolciastro, il quale però non rimane e secondo me è l’ideale da avere con sè ogni qualvolta i capelli siano particolarmente aridi.
  • Menta crema corpo, Bottega Verde:
    133965 menta
    un mai più senza per l’estate! Di questa linea mi ispira anche lo scrub, ma tornando alla crema è leggera, si assorbe in fretta ed ha un’ottima profumazione di menta. Quando d’estate fa caldo, ci si lava e poi si sente ancora più caldo, secondo me questo prodotto è ottimo poichè idrata e rinfresca allo stesso tempo e penso anche che non sia male usato come dopo sole.

Questi sono tutti i campioncini che ho provato ultimamente: so che sono pochini ma mi impegnerò a recensirne di più. 🙂
Buona serata, baci! ❤

Elena

Senza categoria

L’ho finito, lo ricompro? #12

Buonasera a tutti e buon 2016 a tutti! Un nuovo anno è cominciato e quale post sarebbe più adatto di quello sui prodotti finiti?!
Nessuno! Dunque cominciamo subito. 😀

Il primo prodotto terminato è lui, Balsamo Labbra Nutriente, Yves Rocher:
yr burro cacao

Di lui ho già parlato dettagliatamente qui, https://libra90blog.wordpress.com/2015/02/23/voi-si-che-mi-piacete-5/ perciò vi rimando a questa recensione che è molto positiva.
Lo ricomprerò?
Si e penso di farlo a breve: ultimamente ho un po’ di allergia sopra il labbro, sapete che ho problemi di dermatiti, e questo prodotto la mia pelle sensibile lo ha sempre tollerato.

Poi passiamo a due prodotti Lush, African Paradise e D’ Fluff.
lush dicembre

Dunque African Paradise è un balsamo corpo da usare sulla pelle bagnata e senza risciacquo, per avere una pelle nutrita e morbida. Ecco a me l’idratazione che Lush promette non è pervenuta: già poche ore dopo il bagno la mia pelle non risultava ammorbidita e nemmeno molto profumata ed è stata una bella delusione.
L’unica cosa che mi consola è che presi questo prodotto (225 gr) ai saldi, pagandolo 15 euro, anzichè 29.95, per il resto non ci siamo proprio.
Lo ricomprerò?
Assolutamente no.

D’Fluff invece è una crema per radersi: è di un bellissimo colore rosa poichè contiene proprio le fragole ed ha una consistenza un po’ particolare, tipo quella della plastilina ma un po’ più morbida, tuttavia è difficile da spalmare perchè quando la prelevate viene via a tocchi.
Di positivo ha che non irrita la pelle, anzi la idrata pure un pochino ma non penso di ricomprarla anche perchè 70 gr di prodotto costano 9 euro e per una crema depilatoria trovo sia un po’ troppo.

Continuando…
finiti dicembre

Latte Nutriente Corpo, Yves Rocher: lui mi è proprio piaciuto! In un primo momento quando si massaggia può sembrare che abbia una consistenza leggera, ma poi spalmandola bene si avverte tutto il suo potere idratante. Molto buono anche il profumo, che ricorda quello della mandorla.
Lo ricomprerò?
Si, è un prodotto che mi ha convinta e lo promuovo sia per la proprietà nutriente e sia per la profumazione. Il prezzo è di 9.95 euro per 200 ml.

Tonico Acqua di Vita, Lush: molto molto fresco, ideale nei periodi caldi; infatti durante luglio e agosto spesso l’ho portato in borsa con me e ogni volta che ne avvertivo il bisogno, lo spruzzavo sul viso! La sensazione è proprio quella di una pelle rinfrescata e rigenerata.
100 gr costano 6.95 euro.
Lo ricomprerò?
Credo proprio di si, nonostante la bottiglietta piccola mi è durato abbastanza, credo circa 5 mesi, quindi ho ammortizzato anche il costo.

Shamposole, L’Erbolario: onestamente non so come classificare questo prodotto. L’ho usato per tutto agosto, ma non ho notato alcun beneficio: non mi ha ammorbidito i capelli, non li ha resi più lucenti, nè li ha rinforzati. Non li ha nemmeno danneggiati per fortuna, però non sono del parere dell’Erbolario, che lo indica come uno shampoo  per i capelli sfibrati da sole, salsedine e vento, ovvero come erano i miei quest’estate.
200 ml costano 9 euro.
Lo ricomprerò?
Proprio no.

Deodorante Mediterraneo, Breeze: un ottimo deodorante, che fa bene il suo lavoro; ha un profumo agrumato secondo me favoloso e non chimico. Inoltre non contiene sali di alluminio.
Lo ricomprerò?
Eccerto!!!

Cleansing pure clean mini, Kiko: sono 10 mini salviettine struccanti al costo di 2.50 euro. Non sono diverse dalle altre che ho utilizzato, tuttavia ciò che a mio avviso fa la differenza è il formato pocket, ideale per la borsa! Infatti è lì che stanno in questo momento poichè mi sono utilissime quando sono in giro, ho da poco mangiato e devo ritoccare il rossetto, oppure rimuoverlo per poi riapplicarlo.
Le ricomprerò?
Già fatto!!! 😉

Stick riparatore labbra, Bionike: è un burro di cacao che fa parte della linea Proxera, indicata per le pelli molto secche, e svolge ottimamente la sua azione. Ha una consistenza perfetta, ovvero rimane turgido, non è uno di quegli stick che dopo un po’ si sfaldano, ed inoltre  è una manna per le labbra screpolate o addirittura spaccate. Non ricordo il prezzo, ma credo non sia esagerato.
Lo ricomprerò?
L’ho già ricomprato e l’ho già ri-finito e penso di riacquistarlo appena avrò terminato i miei attuali balsami labbra.

Per il primo post del 2016 è tutto, io spero che abbiate passato delle feste serene ed allegre; per questo nuovo anno ho scelto una direzione, quella del coraggio, il quale non è l’assenza di paura ma la consapevolezza che ci sia qualcosa o qualcuno più importante della paura stessa.
Lo auguro a me il coraggio e lo auguro anche a tutti voi e che sia a 360 gradi: ci vuole coraggio per essere felici, per non farsi condizionare da nessuno, ma anche per ammettere di non stare bene e di avere quindi bisogno dell’aiuto degli altri.
Io quest’anno voglio essere coraggiosa. ❤

Elena