prodotti terminati

L’ho finito, lo ricompro? #17

Buongiorno a tutti da una Roma calda e soleggiata! Le ferie ancora si faranno attendere per un pochino e quindi nel frattempo sopravvivo a questo clima torrido mangiando gelati e sdraiandomi sul pavimento, eheh!

Detto ciò, era da un po’ che avevo in cantiere questo post perciò eccomi qui che scrivo cercando di non sciogliermi troppo. 😉
Vamonos!

finiti corpo

Finiti corpo, Deocare, Sauber: una piacevole scoperta. Un deodorante fantastico, dalla profumazione talcata che resiste per molto tempo e con questo caldo vi assicuro che non è scontato. Il costo è di circa 5 €.
Lo ricomprerei?
Già fatto, era da tanto che non mi trovavo così bene con un deodorante.

Shampoo all’argan, Marco Viti farmaceutici: questo prodotto è stato un omaggio natalizio da parte della farmacia dove vado solitamente; l’ho terminato qualche settimana fa e mi è molto piaciuto perché ho notato che utilizzandolo i capelli si sporcavano di meno…normalmente infatti io li lavo ogni 4-5 giorni, ma con questo shampoo sono riuscita a lavarli anche solo una volta a settimana.
Lo ricomprerei?
Io vorrei ma non so dove trovare questo marchio…se qualcuna ne sa qualcosa magari mi può lasciare un commentino. 😉

Shampoo purifying, Biosky: altro giro, altro shampoo! Totalmente diverso, contro la forfora in quanto contiene dei granelli di zucchero che agiscono come scrub sul cuoio capelluto. Davvero valido, dopo l’utilizzo sentivo proprio la testa pulita e rinfrescata ed ho davvero notato una riduzione della forfora. Costo 10 €.
Lo ricomprerei?
In questo momento non ho grossi problemi di forfora, se fosse necessario sicuramente lo riprenderei.

Defence Body Anticellulite, Bionike: pur utilizzandolo ogni sera, non ho visto nessun miglioramento, neppure il più piccolo. Il costo è di 23.90 € per 200 ml e non è tantissimo, sicuramente ci sono prodotti che per la stessa quantità costano molto di più, tuttavia non è il costo il motivo per cui non lo ricompro ma l’assenza di efficacia.

Deo Go Fresh, Dove: la profumazione è davvero fresca ma mi ha macchiato qualsiasi maglietta che ho indossato dopo averlo applicato! Ho provato ad attendere qualche minuto in più, a tamponare l’eccesso con un po’ di carta ma nulla.
Lo ricomprerei?
Assolutamente no, non l’ho neppure terminato del tutto!

Proseguiamo con i finiti viso:
finiti viso

Latte Detergente Viso, L’Erboristica di Athena’s: questo latte detergente non è terminato del tutto, ma l’ho cestinato perché iniziava ad avere un odore strano.
Per il resto non mi è piaciuto, l’ho trovato troppo pesante ed anche la profumazione non mi ha convinta.
Lo ricomprerei?
Proprio no.

Basis Sensitiv, Lavera: un’ottima crema. Mi ha fatto compagnia per tutto l’inverno, idratando e nutrendo la mia pelle assorbendosi subito: a lungo termine ho notato proprio la pelle più elastica e non ho mai notato screpolature o rossori dovuti al freddo. 50 ml costano 10 €.
La ricomprerei?
Siii, assolutamente!

Nutritic, La Roche Posay e Bio Lip Balm, Benecos li recensisco insieme perché entrambi non mi sono piaciuti molto. Nutritic è stata proprio una delusione, dal marchio La Roche Posay mi aspettavo di meglio; il lip balm di benecos  è stato un prodotto senza infamia e senza lode…non riacquisterei nessuno dei due.

Terminando…
finiti trucco

Finiti make up: Better than Sex, Too Faced: lui è un signor mascara…l’effetto che dona alle ciglia è qualcosa di spettacolare, veramente già dalla prima passata si nota quanto le stia allungando. L’ho proprio amato e ne ho parlato più dettagliatamente qui: https://libra90blog.wordpress.com/2017/05/29/prodotti-bocciati-e-promossi/
Lo ricomprerei?
Fosse per me anche subito, mi frena un po’ il prezzo! XD

Creamy maxi lipstick, Bottega Verde: questo matitone color corallo è stato un fedele compagno in diverse occasioni. Texture morbida, media coprenza, finalità shimmer, queste le sue principali caratteristiche. Lo applicavo sia quando avevo caricato abbastanza gli occhi, sia per un trucco più naturale e non mi ha mai delusa. Certo, essendo shimmer, non resiste se si beve o si mangia, ma basta portarselo in borsa et voilà, il gioco è fatto!
Lo ricomprerei?
Mi piacerebbe ma purtroppo è stata un’edizione limitata.

Blush up, Essence: indovinate che fine ha fatto questo blush? Mi è caduto e si è sparpagliato per tutto il bagno…un minuto di silenzio grazie!
Mi è dispiaciuto tantissimo…mi ci trovavo bene, tra l’altro erano due blush in uno, fuchsia e arancione…e niente, se ne è andato così. Peccato davvero.
Lo ricomprerei?
Direi proprio di sì, è un affare anche il costo intorno ai 5 €: spero si trovi ancora negli stand di Essence.

I miei prodotti terminati del periodo sono questi, ora vi saluto per dedicarmi a un bel giro di shopping!

Un bacio,
Elena.

Annunci
Senza categoria

Prodotti bocciati e promossi!

Buonasera a tutti!

Finalmente ritorno tra un lavoro e un altro per aggiornarvi su quei prodottini che ultimamente mi hanno convinta oppure no: non sono molti poiché voglio smaltire un po’ di roba prima di ridarmi alla pazza gioia, soprattutto per quel che riguarda il make up…ovviamente se un prodotto finisce poi lo ricompro! 😉
Comincio subito dal make up con un prodotto promosso.

HR SWATCHIl Wanted Rouge di Helena Rubinstein nella colorazione numero 23, un nude shimmer un po’ scuro che mi sta piacendo moltissimo. Sulle labbra scorre morbido, la texture è cremosa ma il rossetto non sbava e l’effetto che dà è molto bello e naturale. Ovviamente tende ad andarsene mangiando ma in maniera graduale senza chiazze strane e antiestetiche. Non secca le labbra, anzi è molto confortevole…sembra quasi di non indossarlo.
BOCCA HR

Non so il costo in quanto è stato un regalo.
Continuando con gli altri promossi:
PROMOSSI

  • Better Than Sex, Too Faced: che dire di questo mascara che volevo acquistare da anni! E’ formidabile, mentre lo applico vedo proprio come mi allunga le ciglia, le quali, oltre ad essere allungate, appaiono belle folte e scurissime. Lo adoro. ❤
    L’unica pecca è il prezzo, 23.50 €; per carità li vale tutti, però non è il rimmel che si ricompra ogni 5-6 mesi… Una tantum è una pazzia che vale la pena fare anche perché assicura il classico effetto ciglia finte che, ammettiamolo, noi donne ricerchiamo in ogni mascara ma che riscontriamo in pochissimi prodotti di tale categoria.
  • Instant Anti- Age, Maybelline New York: correttore molto molto valido, costa 8.99 € ed io ho la tonalità light. Copre le occhiaie benissimo, non va nelle pieghette e soprattutto regala uno sguardo riposato ma naturale, cosa che secondo me dovrebbe essere lo scopo di qualsiasi correttore che si utilizza per le occhiaie.
  • Olio di Argan, Najtù: è diventato un must nella mia routine serale!
    Dopo essermi struccata per bene applico 2-3 goccette su tutto il viso e sto almeno un minuto a massaggiarlo con movimenti circolari. Dopo due mesi noto una pelle luminosa, sempre morbida e levigata e più elastica.
    30 ml costano 25 € tuttavia vi garantisco che ne vale la pena: sia perché ne va usato pochissimo quindi è un prodotto durevole che vi farà ammortizzare il costo e sia perché può essere utilizzato sul resto del corpo e sui capelli.

    Passando invece ai prodotti bocciati.
    BOCCIATI

  • Nutritic, La Roche-Posay: con il freddo anomalo che è tornato tra aprile e maggio le mie labbra hanno avuto nuovamente bisogno di un surplus di idratazione; tuttavia non potendo comprare i miei mai più senza in termini di burri di cacao e trovandomi in farmacia ho comprato lui…ouch.
    E’ come se non lo mettessi, si asciuga ad una velocità supersonica: lo applico, il tempo di un pensiero e puff! Non c’è più.
    Lo sto comunque usando perché non mi va di buttarlo però non vedo l’ora di terminarlo.
    Costo: 4 €.
  • Golden Handshake, Lush: questo trattamento mani mi  ha parecchio incuriosita quando sono andata da Lush sotto i saldi perciò l’ho acquistato.
    Peccato che non mi abbia convinta del tutto: dopo aver sciolto parte di questo panetto, lo tengo in posa sulle mani per almeno 10 minuti, spalmandolo e massaggiandolo bene e poi lo risciacquo.
    L’effetto mani liscissime e morbidissime culetto di bimbo’s style dura veramente poco e non è un effetto da trattamento.
    20 gr costano 4.95 €.
  • Defence Body Hydraboost, Bionike: il motivo per cui tale prodotto sia descritto come fluido idratante mi sfugge. Infatti è talmente leggero che di idratazione non ha praticamente nulla. Ho usato questo campioncino per 3-4 volte sulle gambe e la delusione è stata forte: la pelle, una volta assorbito il prodotto, non ne trae beneficio alcuno: non è né morbida né nutrita. Non Ci Siamo proprio!

Bene signori per oggi è tutto! Cercherò di tornare presto con un nuovo post. 😉

Buonanotte,
Elena.

 

Senza categoria

L’ho finito, lo ricompro? #12

Buonasera a tutti e buon 2016 a tutti! Un nuovo anno è cominciato e quale post sarebbe più adatto di quello sui prodotti finiti?!
Nessuno! Dunque cominciamo subito. 😀

Il primo prodotto terminato è lui, Balsamo Labbra Nutriente, Yves Rocher:
yr burro cacao

Di lui ho già parlato dettagliatamente qui, https://libra90blog.wordpress.com/2015/02/23/voi-si-che-mi-piacete-5/ perciò vi rimando a questa recensione che è molto positiva.
Lo ricomprerò?
Si e penso di farlo a breve: ultimamente ho un po’ di allergia sopra il labbro, sapete che ho problemi di dermatiti, e questo prodotto la mia pelle sensibile lo ha sempre tollerato.

Poi passiamo a due prodotti Lush, African Paradise e D’ Fluff.
lush dicembre

Dunque African Paradise è un balsamo corpo da usare sulla pelle bagnata e senza risciacquo, per avere una pelle nutrita e morbida. Ecco a me l’idratazione che Lush promette non è pervenuta: già poche ore dopo il bagno la mia pelle non risultava ammorbidita e nemmeno molto profumata ed è stata una bella delusione.
L’unica cosa che mi consola è che presi questo prodotto (225 gr) ai saldi, pagandolo 15 euro, anzichè 29.95, per il resto non ci siamo proprio.
Lo ricomprerò?
Assolutamente no.

D’Fluff invece è una crema per radersi: è di un bellissimo colore rosa poichè contiene proprio le fragole ed ha una consistenza un po’ particolare, tipo quella della plastilina ma un po’ più morbida, tuttavia è difficile da spalmare perchè quando la prelevate viene via a tocchi.
Di positivo ha che non irrita la pelle, anzi la idrata pure un pochino ma non penso di ricomprarla anche perchè 70 gr di prodotto costano 9 euro e per una crema depilatoria trovo sia un po’ troppo.

Continuando…
finiti dicembre

Latte Nutriente Corpo, Yves Rocher: lui mi è proprio piaciuto! In un primo momento quando si massaggia può sembrare che abbia una consistenza leggera, ma poi spalmandola bene si avverte tutto il suo potere idratante. Molto buono anche il profumo, che ricorda quello della mandorla.
Lo ricomprerò?
Si, è un prodotto che mi ha convinta e lo promuovo sia per la proprietà nutriente e sia per la profumazione. Il prezzo è di 9.95 euro per 200 ml.

Tonico Acqua di Vita, Lush: molto molto fresco, ideale nei periodi caldi; infatti durante luglio e agosto spesso l’ho portato in borsa con me e ogni volta che ne avvertivo il bisogno, lo spruzzavo sul viso! La sensazione è proprio quella di una pelle rinfrescata e rigenerata.
100 gr costano 6.95 euro.
Lo ricomprerò?
Credo proprio di si, nonostante la bottiglietta piccola mi è durato abbastanza, credo circa 5 mesi, quindi ho ammortizzato anche il costo.

Shamposole, L’Erbolario: onestamente non so come classificare questo prodotto. L’ho usato per tutto agosto, ma non ho notato alcun beneficio: non mi ha ammorbidito i capelli, non li ha resi più lucenti, nè li ha rinforzati. Non li ha nemmeno danneggiati per fortuna, però non sono del parere dell’Erbolario, che lo indica come uno shampoo  per i capelli sfibrati da sole, salsedine e vento, ovvero come erano i miei quest’estate.
200 ml costano 9 euro.
Lo ricomprerò?
Proprio no.

Deodorante Mediterraneo, Breeze: un ottimo deodorante, che fa bene il suo lavoro; ha un profumo agrumato secondo me favoloso e non chimico. Inoltre non contiene sali di alluminio.
Lo ricomprerò?
Eccerto!!!

Cleansing pure clean mini, Kiko: sono 10 mini salviettine struccanti al costo di 2.50 euro. Non sono diverse dalle altre che ho utilizzato, tuttavia ciò che a mio avviso fa la differenza è il formato pocket, ideale per la borsa! Infatti è lì che stanno in questo momento poichè mi sono utilissime quando sono in giro, ho da poco mangiato e devo ritoccare il rossetto, oppure rimuoverlo per poi riapplicarlo.
Le ricomprerò?
Già fatto!!! 😉

Stick riparatore labbra, Bionike: è un burro di cacao che fa parte della linea Proxera, indicata per le pelli molto secche, e svolge ottimamente la sua azione. Ha una consistenza perfetta, ovvero rimane turgido, non è uno di quegli stick che dopo un po’ si sfaldano, ed inoltre  è una manna per le labbra screpolate o addirittura spaccate. Non ricordo il prezzo, ma credo non sia esagerato.
Lo ricomprerò?
L’ho già ricomprato e l’ho già ri-finito e penso di riacquistarlo appena avrò terminato i miei attuali balsami labbra.

Per il primo post del 2016 è tutto, io spero che abbiate passato delle feste serene ed allegre; per questo nuovo anno ho scelto una direzione, quella del coraggio, il quale non è l’assenza di paura ma la consapevolezza che ci sia qualcosa o qualcuno più importante della paura stessa.
Lo auguro a me il coraggio e lo auguro anche a tutti voi e che sia a 360 gradi: ci vuole coraggio per essere felici, per non farsi condizionare da nessuno, ma anche per ammettere di non stare bene e di avere quindi bisogno dell’aiuto degli altri.
Io quest’anno voglio essere coraggiosa. ❤

Elena

Senza categoria

Promossi e bocciati del periodo

Buongiorno a tutti! Mamma, da quanto non scrivo…mi scuso moltissimo con voi ma luglio è sessione di esami e fino a ieri sono stata  impegnata tra libri, dispense e chi più ne ha più ne metta. Ora però sono libera, gioia e giubilo!!! 😀
Tra le tante cose che amo fare c’è quella di dedicarmi al blog e direi che oramai si è capito; oggi in particolare vi parlo dei prodotti che in quest’ultimo mese e mezzo mi sono piaciuti oppure no.
Eccoli in una bella foto collettiva.

promossi luglio

Partendo da sinistra verso destra:

  • Stick labbra al Karitè, Bottega Verde: dunque questo stick costa 7.99 euro ma io fortunatamente l’ho trovato scontato e l’ho pagato qualcosa intorno ai 2 euro.
    Detto ciò, non mi piace: non lo trovo così emolliente e protettivo come lo descrive Bottega Verde ed in più rimane molto poco sulle labbra. Inoltre una volta che si è asciugato le labbra sono ancora un po’ secchette…non ci siamo proprio!
  • Crema doccia nutriente al burro di Karitè bio, Yves Rocher: premetto che non è il festival del Karitè, eheheh!
    Ho ricevuto questo bagnoschiuma per il compleanno ma l’ho iniziato ad utilizzare da un mesetto circa…non so voi ma nel mio bagno questa tipologia di prodotti non manca mai! Bando alle ciance, è davvero valido. Innanzitutto la consistenza è particolarmente densa, proprio come una crema e già quando lo utilizzate sentite la differenza rispetto a un normale bagnodoccia. Dopo averlo risciacquato la pelle al tatto appare già idratata e morbida e non c’è bisogno di utilizzare una crema idratante. L’odore è molto delicato ed è quello tipico del Karitè, non so se avete presente, tuttavia non permane.
  • Defence Body Anticellulite, Bionike:  sono 200 ml per 23.90 euro e come prezzo non è male. Però io non sono completamente soddisfatta di questa crema poichè in un mese e mezzo di utilizzo ho notato giusto un po’ di rassodamento ma nulla di che, mentre non ho mai sentito la sensazione di freschezza che in teoria si dovrebbe provare dopo l’applicazione. Ora io lo so benissimo che non esiste crema che faccia scomparire la cellulite e, detto fra noi, nemmeno me ne cruccio, l’unica cosa è che negli anni ho utilizzato altri prodotti più soddisfacenti e penso proprio che mi ributterò su uno di questi.
  • Aura, Neve Cosmetics: l’illuminante per eccellenza! Spesso lo uso nell’angolo interno dell’occhio o sopra un ombretto scuro e mi piace tantissimo il punto luce che crea. Non vedo l’ora di utilizzarlo sul resto del viso con un po’ di abbronzatura…Grande Neve!!!
  • Cool Touch Eyeshadow, Kiko: quest’ombretto fa parte della collezione Generation Next, costa 8.90 euro ed è nella tonalità Ingenious Taupe, la numero 08. Sulla palpebra dà un effetto bagnato niente male ed ha anche una buona tenuta, senza che si posizioni nelle pieghette. L’unica pecca è che si fissa quasi subito, quindi bisogna sbrigarsi per sfumarlo. Trovo che sia un marrone perfetto per un make up di tutti i giorni ed è anche molto pigmentato, quindi in generale mi gusta!
    Ecco lo swatch di Aura e di Ingenious Taupe:
    swatch kiko e neve
  • Reinder Rock, Lush: questo sapone nella foto non c’è perchè mi scordai di fotografarlo…sorry!
    Fa parte dell’edizione limitata natalizia e devo dire che avevo tante aspettative su questo prodotto! Colore, odore, brillantini, tutto mi faceva sperare per il meglio e invece non ci siamo. Partendo dai brillantini posso dire che non si trasferiscono per nulla sulla pelle e questo è un bene; la forte delusione è arrivata dal profumo: un buonissimo odore di frutti di bosco (per chi è una lushina doc, ricorda Magia Nera, balsamo corpo dello stesso marchio) che però dura il tempo di un pensiero. Già 5 minuti dopo aver lavato le mani non si sente più nulla. Un vero peccato. L’idratazione anche non è degna di nota… insomma se Lush non lo ripresenterà al prossimo Natale di certo non piangerò.

Questo è tutto per il post di oggi, gente! Spero di avervi tenuto un po’ di compagnia in questo torrido pomeriggio di Luglio e a presto con nuove chiacchiere! 🙂
Baci,

Elena.

Senza categoria

Haul misto!

Buongiorno a tutti! Complice la fine degli esami mi sono data alla pazza gioia e ho fatto un po’ di spesucce in tempi diversi e in negozi diversi e oggi ho deciso di raggruppare il tutto in un unico post haul…vediamo di che si tratta. 🙂

  • Latte detergente viso, L’Erboristica di Athena’s:
    erboristica
    Di questa marca non ho mai provato nulla e devo dire che vedendola spesso da acqua e sapone avevo già da un po’ la curiosità di provarla. Sono 300 ml di prodotto che ho pagato circa 6 euro e qualcosa; lo sto usando da poco e finora posso solo dirvi che il suo lavoro lo fa, strucca come si deve.
  • Orchidea e Sfilata, Neve Cosmetics:
    pastello orch
    Potevo io non prendere una delle due nuove pastello labbra di Neve? Nooooo (tutti in coro!)!
    Questo fantastico marchio ha prodotto due new entry per le labbra, Magnolia e Orchidea; la prima è molto chiara e non mi garba molto, ma la seconda mi ha conquistata e complice il prezzo scontato a 2.40 euro l’ho presa. Insieme a lei ho acquistato a 4 euro Sfilata, che già puntavo da un po’.
    Questi gli swatch:
    swatch neve orc

Ed ecco Orchidea sulle mie labbra:
labbra orchid
Neve la definisce come un rosa intenso freddo a sottotono amaranto e devo dire che io stessa non avrei utilizzato                  descrizione migliore! 😉

  • Defence Body Anticellulite, Bionike:
    bionike
    Non so se ricordate la mia ultima esperienza con un anticellulite: era quest’estate, il prodotto in questione era l’olio della Khadi che mi aveva irritato le gambe in una maniera assurda.
    Quando sabato ho visto questo prodotto in farmacia ho deciso di comprarlo perchè la Bionike è un’azienda con prodotti molto adatti a pelli sensibili e intolleranti.
    Ora apro un capitolo sui prodotti anticellulite: non fanno miracoli. Io ne ho preso coscienza da anni e a sto punto voi chiederete: e perchè li compri?
    Li compro perchè in alcuni casi ho notato un buon rassodamento della zona trattata e una leggera diminuzione della pelle a buccia d’arancia; certo è che insieme ad essi cerco di fare un po’ di attività fisica, evito di mangiarmi sto mondo e quell’altro e bevo molto altrimenti è una spesa inutile.
    Ho pagato questa crema un po’, all’incirca 30 euro e per testarne gli effetti dovrò aspettare almeno un mese; per ora posso dire che l’odore è quasi nauseante però fortunatamente non rimane, la consistenza è leggera e si assorbe presto.
  • 100% color Mascara, Debby:
    deborah
    appena arriva la bella stagione mi piace troppo avere un mascara colorato! Non ne compravo uno da un po’ e quando l’ho visto l’ho agguantato! Per 3.40 euro l’ho potuto fare tranquillamente.

Bene per oggi questo è tutto, fatemi sapere se avete provato qualcuno di questi prodotti e/o se anche voi avete fatto un po’ di compere. 😉
Un bacione!

Elena